четвъртък, 13 януари 2011 г.

Venezia filatelico Natale 2010

il timbro

il francobolo

Il francobollo rappresenta un'ideale lettera indirizzata a Sua Maestà il Re dei Bulgari. Un pennino traccia i colori delle bandiere d'Italia e Bulgaria. Sul fondo blu (che continua nel foglietto fuori del francobollo) è riprodotto un particolare del testo del trattato italo-bulgaro del 1879. In alto a destra il monumento "il Vittoriano" di Roma, in basso a sinistra l'ex Palazzo Reale di Sofia. Poi le solite scritte celebrative, valore postale, ecc. L'uscita del francobollo è avvenuta congiuntamente con la Bulgaria: il francobollo bulgaro è identico come disegno, ma cambiano le scritte (ovviamente in bulgaro) ed il valore facciale che è di 1,00 Lev
da Sig. Giandri

la cartolina

Palazzo Dario è uno dei palazzi più belli sul Canal Grande. E' inconfodibile e piuttosto stretto, il prospetto non è più lungo di una gondola (uguale 10 metri) come si può vedere anche nella cartolina. La bellissima facciata tutta in pietra d'Istria, riccamente decorata da marmi policromi è caratterizzata da splendidi medaglioni circolari (sono quasi ottanta) e sulla quale campeggia la grande iscrizione: GENIO URBIS JOANNES DARIO, il primo proprietario di questo palazzo il quale, con questa iscrizione voleva rendere omaggio alla grandezza, al "genio" della città da lui tanto amata.
da Sig.Brusegan

Няма коментари:

Публикуване на коментар