четвъртък, 5 януари 2012 г.

Arrivo a settembre Michelangeli plays Galuppi 2nd moviment (Allegro)

 Arriviamo a piedi dall'aereoporto Marco Polo e vediamo le acque della laguna con tutti quei taxi acquei


 I tassisti ci guardano con un certo ramarrico che non siamo ricche, (noi ci facciamo delle foto, io poso per una foto dietro un carello per merci e la digitale in mano, la mia amica Vicky posa con i capelli lunghi al vento della laguna, i tassisti ci guardano e noi guardiamo le barche) ma scusate l'idea dell taxi acqueo non corrisponde al lento movimento dell'avvicinarsi a Venezia, poi però cerco a fotografare le onde che fanno e la velocità con la quale passano in direzione  per l'aereoporto.

 Noi siamo per Alilaguna, ma questo battello che vedete in foto (di modello invernale) lo perdiamo e arriviamo con il prossimo (di modello estivo) e Vicky cambia le sue scarpe da ginnastica con i sandali perché fa caldo a quel giorno estivo della seconda meta di settembre.


Nel romanzo ci vorrano molto più foto dei gabbiani che riposano sulle bricole, a dicembre ci saranno anche cormorani neri, li ho visti ma non potevo proprio fotografare tutto... e poi quel cambio della velocità che si può sentire solo sul bordo di un battello modello estivo...










 Avviciniamo la prima fermata di Murano. Io a Murano sono stata un novembre del 2009 in un giorno di pioggia, mi piacerebbe ritornare per vedere i mosaici della chiesa e come si lavora il vetro ma Venezia non mi lascia, ogni volta che la visito mi tiene stretta stretta.


Fine secondo movimento della sonata di Baldassare Galuppi, quello "allegro", poi passiamo vicino al cimitero nell'isola di San Michele.

http://www.youtube.com/watch?v=XI1oz-d2IXw

2 коментара:

  1. I motoscafi (taxi) sono un vero pericolo per la laguna. Corrono di molto oltre i limiti consentiti (per fare più presto, e quindi più corse e maggiori guadagni)e procurano un forte moto ondoso molto spesso pericoloso per le barche che li incrociano.
    E nessuno fa niente!!!

    ОтговорИзтриване
  2. E' vero, ecco perché non userò mai un motoscafo (taxi) a Venezia o in laguna. Sai, Sergio, si sentiva anche nel vaporetto il moto ondoso quando un taxi acqueo andava oltre i limiti. Credo proprio che Vogalonga è nata come festa proprio contro i motoscafi... E poi se si dorme a una casa a Venezia affiacciata a un canale si sente il moto ondoso anche quando passa una barca più veloce e ogni volta pensavo "i poveri palazzi" (questo a rio di San Martino)

    ОтговорИзтриване