събота, 7 януари 2012 г.

Fondamente Nove - Sami Väänänen plays Galuppi Sonata No. 5 C major

Sonata No. 5 C major, sempre l'inizio - Andante, che mi piace di più e le immagini cominciano con il Casino degli Spiriti



 Ecco si vede il campanile e la parte più alta della facciata della chiesa dei Gesuiti


Qua perdiamo il momento di fare foto della facciata della chiesa dei Gesuiti, un momento che ci lascia senza fiato perché si vede per poco dall'acqua


 Ponte Donà con il palazzo Donà delle Rose, un palazzo ancora privato, proprietà della famiglia Donà che a settembre 2011 aveva aperto la porte per la Biennale ma non avevo tempo di andarci nei tre giorni in cui son stata a Venezia




 Un ristorante la cui storia conosco ma non sono mai stata in questa terrazza, quando però passiamo con il modello estivo della Linea blu alcuni dei passaggeri emettono un grido misto di ammirazione e invidia, eh, sì arriviamo, non possiamo essere anche noi lì in quel momento


 Ora vi svelo un segreto, conosco bene Fondamente Nove, la prima volta che sono arrivata a Venezia con mio marito abbiamo dorimito là, nell'albergo dietro l'imbarcadero, nella camera in angolo, quella è la Calle de la Colombina, una delle due finestre della camera dava sul nizioleto. Proprio allora facevano lavori sulle Fondamente Nove e cambiavano i pali sotto i masegni.

 Anche questa pizzeria è molto carina (pizzeria e ristorante) di sera c'è una candela a ogni tavola sulla terrazza ed è molto invitante, pensavamo di cenare una sera qui, ma era la fine di settembre e non faceva caldo come d'estate o nello scorso settembre quando andavamo solo in sandali.

 Ponte della Panada e sotto rio della Panada, ho una foto su questo ponte di quel primo arrivo in queste parti con l'isola di San Michele dietro le spalle.

 Ed ecco arriviamo allo sbocco di Rio dei Mendicanti che era per due anni il mio rio, alloggiavamo due volte lì, ormai ogni volta che mi trovo in Campo Santi Giovanni e Paolo mi trovo nelle mie parti.





Ed ecco la porta del supermercato nella parte esterema delle Fondamente Nove dove due sere di novembre facevamo spese, e il club dei canotieri

 Rio di Santa Giustina, nello sfondo si vede una parte del palazzo Gradenigo e la chiesa di San Lorenzo.




 Il campanile e San Francesco della Vigna, Walter mi aveva promesso di portarmi in questi giardini, ho visto solo i chiostri io

 Case nove, abiterei anche qua ma ora che ho trovato la casa che felice durerà per sempre vorrei tornare sempre lì per sentirmi protetta dall'angelo sopra la porta.


 Ecco le mura dell'Arsenale  e lo sbocco da cui si vedono le torre del quandro del Canaletto.

 Se guardate bene le riconoscerete, le due torri dell'Arsenale



Sempre lo stesso primo movimento - Andante (bellissimo)

http://www.youtube.com/watch?v=IXerVWfXqNE

2 коментара:

  1. Merci pour cette jolie promenade depuis le bateau. Alain et moi aimons beaucoup les Fondamente Nove et rejoindre le coeur de Venise par les Gesuiti (dont l'intérieur est magnifique) ou l'Arsenal. Je me souviens des travaux aux Fondamente Nove et Norma avait peint un très beau tableau à la composition parfaite osant intégrer la vue de ces travaux (à rechercher et à voir sur le blog "Les peintures de Norma C.).
    Bon weekend!
    Anne

    ОтговорИзтриване
  2. Ciao Emilia, c'è qualcosa per te se dai un'occhiata al mio blog. :O)
    Ciao da Fausto.

    ОтговорИзтриване