четвъртък, 4 август 2011 г.

altane


un'altana vista e fotografata dalla corte del Tagliapietra (da me o da Sara, credo l'abbia fotografato lei con la mia digitale)


Si racconta che le donne veneziane una volta ci salivano per schiarirsi i capelli con i raggi del sole. Oggi vanno dal parrucchiere e usano dei prodotti dell'industria chimica per aver il colore dei capelli che gli piace. Ma anche quando usavano le solanne (cappelli a larghe tese con un foro al posto della calotta centrale dal quale si facevano passare i linghi capelli da schiarire) li trattavano con particolari creme schiarenti... non c'è dubbio, i riti segreti della bellezza esitono dai secoli...  

Dunque le altane sono quelle terrazze in legno che a Venezia si possano notare sopra i tetti alle quali si accede per una scaletta in legno o attraverso un abbiaino. Queste terrazze in legno sono sorrette da pilastrini. La forma dell'altana si innalza con travi e travicelli che permettono nei giorni di maggior calore stendere una tenda a copertura.

L'origine delle altane è medievale, ne vediamo una nel dipinto di Carpaccio "Il miracolo della croce". Ma quardare ora quella con la piscina gonfiabile che ho fotografato lo scorso settembre io, domani vi faccio vedere e quella di Vittore Carpaccio. 

  
un'altana vista e scattata dalla Riva degli schiavoni

Le altane sono un elementi caratterizzante dell'edilizia veneziana. Dico dell'edilizia perché non fanno parte dell'architettura di rappresentanza, una volta le altane erano il luogo più intimo della casa (e lo sono anche adesso come si può vedere nella foto seguente). 
.
 
 l'altana con piscina vista dal Campanile dei Frari


un'altana vista dal rio


due altane di un palazzo che forse qualcuno di voi conosce, mi piacerebbe capire che palazzo è e so dove trovarlo quando torno a Venezia in settembre... Scattate da un ponte



e un'altana con una tenda da sole... mi piacerebbe capire anche questo palazzo qual è... abbiamo passato da lì quando facevamo il giro in barca... che bea xe Venexia! Pian piano imparo il venexiano :)


Няма коментари:

Публикуване на коментар