петък, 2 юли 2010 г.

un altro quiz gotico con sei palazzi

Non riesco a trattenere la mia passione per i palazzi gotici affacciati sui campi e sui rii di Venezia e vi propongo un nuovo quiz gotico stavolta con sei palazzi ispitatato dall'esafora gotica. (Quello precendente con otto palazzi era ispirato dall'eptafora...) Comunque ci sono proprio in questo nuovo quiz due palazzi che hanno non solo una ma due efptafore centrali! Numero 1 e numero 3. Vediamo chi conosce i loro nomi.

1. Saranno accettati tutti e due denominazioni (o nomi?) di questo palazzo. Tutti che indovinano il suo nome usato fino agli inizi del Novecento riceveranno in omaggio una bellissima trifora proveniente proprio di questo palazzo, noto con le sue eptafore sovraposte, con i suoi due porteghi lungi ben 45 metri, mostre e tessuti...


2. Chi indovina tutti e sei vincerà una patera "killer" di questo palazzo che a me piace assai (accompagnata da altri particolari come la scala esterna sempre di questo magnifico palazzo che per prima volta era venduto dalla famiglia Gradenigo, cui era sempre appartenuto, nel 1473 ad un Procuratore di San Marco per la notevole cifra di quattromila ducati d'oro).


3. E' un impianto gotico piuttosto tardo (quattrocentesco) che ha subito molteplici ristrutturazioni nei secoli fino al pieno Novecento. Nei saloni interni (se si fidiamo a Marcello Brusegan) una volta si poteva ammirare una ricchissima raccolta di opere d'arte tra i quali anche La Tempesta di Giorgione e il Ritratto dell'Inglese di Tiziano.


4. L'imponente palazzo gotico con due facciate quasi della stessa importanza, l'una, la principale, che prospetta sul campo, l'altra sul fondamenta che si sviluppa lungo il rio. La sua edificazione dovrebbe risalire al Trecento, mentre le facciate risalirebbero agli anni Venti e Trenta del Quattrocento come suggeriscono le finestre allungate che erano usuali in quel periodo di transizione che precede l'affermarsi dello stile gotico fiorito.

© foto di Paolo Steffan scaricata da Wikipedia

5. E' un palazzo gotico che ora è diventato un albergo. Nella foto è leggibile il nome del rio, uno dei rii preferiti di AnnaLivia.

© foto di AnnaLivia scaricata dal suo blog Mes Carnets Vénetiens

Dopo il commento di Walter allego un'altra foto dello stesso palazzo, scaricata da Wikipedia.

© foto di Paolo Steffan. Some rights reserved.

6. Questo bel palazzo gotico mi è costato caro a guardarlo mentre mangiavo una serata lo scorso luglio all'aperto in quel campo sul quale si affaccia... Ma proprio per questo mi è diventato caro (per questo motivo ve lo offro in due foto) poi è bello, vero?




Ci saranno dei premi (immagini speciali) per tutti che partecipano ed indovinano almeno 3 palazzi!!! Walter, tengo per te la patera che sta aspettando il campione ;-) Mi dispiace solo che il principe Sergio è partito e non partecipa ma per lui ci voleva una vera da pozzo assolutamente innedita. Per Danielle c'è un lampadario di Najean o un quadro di Rosalba Carriera, per il Signore dei Campanili - un panorama mozzafiato o un battente di porta in forma di campanile o un angelo segnavento. Ci sono anche dei premi speciali per AnnaLivia e il mio caro amico mestrino Matteo se partecipano anche loro.

5 коментара:

  1. =(
    Confesso la mia TOTALE ingoranza sui nomi dei palazzi veneziani...
    Quindi abdico al quiz e cedo i premi a chi ne sa più di me della mia seconda città (son mestrino alla fine!!)

    ОтговорИзтриване
  2. scusa il ritardo nella risposta al quiz, ma stavo lavorando...
    allora, secondo me, si tratta dei seguenti palazzi:
    1- Palazzo Pesaro degli Orfei, anche conosciuto come Palazzo Fortuny
    2- Palazzo Soranzo - Van Axel
    3- Palazzo Vendramin
    4- Palazzo Zaguri
    5- Palazzo Marcello (questo era difficile perché hai fotografato la parte meno significativa della facciata...)
    6- Palazzo Gritti Morosini

    ОтговорИзтриване
  3. Walter,
    sinceramente un po' mi dispiace che non vinci tutto, visto che sei l'unico che mi ha dato la risposta, ma numero 3 è Palazzo Donà Giovanelli. Affacciato al rio di Noal, di fronte al supermercato BILLA :)
    Questo palazzo gotico con loggia traforata, basata sul Palazzo Ducale nel 1538 era stato donato dalla Serenessima al Duca d'Urbino, poi passò ai Donà e finalmente in cambio dell'estinzione di debiti ai Giovanelli. Questi ultimi erano originari del Bergamasco e si erano arricchiti in Ungheria grazie allo sfruttamento di miniere. Si erano comprati anche il titolo nobiliare nel 1668 con la somma di 100 000 ducati pagati per le spese della Repubblica, impegnata in costosissima guerra contro i turchi. Tutto ciò l'ho letto nel libro di Marcello Brusegan "I palazzi di Venezia".
    Comunque la patera promessa dal palazzo Soranzo Van Axel sarà per te e nessun altro!
    La foto proposta del Palazzo Marcello non è mia, come ho scritto è di AnnaLivia. Io non l'avevo fotografato ma me lo ricordavo

    ОтговорИзтриване
  4. Bello trovare un sito zeppo di palazzi di Venezia! Bravi! Io questi li avrei riconosciuti tutti, soprattutto perché ho creato e compilato amorevolmente le voci wikipediane al link seguente: http://it.wikipedia.org/wiki/Utente:Vaghestelledellorsa#Venezia

    Continuate a scrivere e illustrare di questa città che non si conosce mai troppo.

    Un saluto cordiale

    ОтговорИзтриване