петък, 2 април 2010 г.

A Venezia con Matteo Teti (Vi presento un fotografo di classe)

Chiara ha un cappello


Il fotografo commenta: "Ho scattato questa foto negli ultimi giorni di dicembre 2008, a Venezia. Erano giorni di Buran e faceva molto molto freddo."

San Pietro in Castello, Venezia


Matteo Teti speaking: "Una passeggiata sull'isola di San Pietro mi ha ricordato quanto Venezia sia ancora - nonostante tutto - legata al mare. Non l'avrei creduto, ma nel Sestiere di Castello qualche pescatore stende ancora le reti ad asciugare fra le calli."

Sogno di un mattino di mezzo inverno



Benritrovato, Corto Maltese


"Ovviamente, qui Corto è un po' invecchiato, gli anni passano anche per lui", commenta Matteo Teti.

Venezia, 34 dicembre


Il commento di Matteo sotto la fotografia: "Cercando la Corte Sconta, detta Arcana. Sul ponte di ferro che porta al Sotoportego Botera, Sestier di Castello" . In un altro posto dice: "ho speso giornate intere a cercare tutte le Corti Sconte di Venezia."


Quel lungo scafo sottile


Matteo Teti speaking: "I've been to Venice hundreds of times, but I've indulged just once to the cliché of the gondola".

Fondamenta dei Felzi



Luna Park Venice / 1



Luna Park Venice / 3


Matteo racconta: "Anche quest'anno, come succede ogni tanto, a fine dicembre Venezia è stata investita dal Buran, un vento gelido che viene dall'Est, portando ghiaccio e giornate limpide.
Nei giorni di Buran, fa talmente freddo che le giostre restano deserte."


Riva San Biagio, atto decimo



Casa Goldoni



Il fotografo dice: "Ogni volta che passo dalla casa di Goldoni, in sestiere San Polo, non posso fare a meno di fissarmi a guardare questa scala sghemba, senza nemmeno un gradino che faccia il paio con un altro."

Gondola in laguna



Matteo Teti speaking: "Il giorno della festa del Redentore, è divertente prendere un barchino e percorrere su e giù la Laguna. Per tutto il giorno si possono vedere imbarcazioni di ogni genere dirigersi verso Venezia. Motopescherecci, gozzi con a bordo intere famiglie, tavole imbandite con ogni bendiddio, imbarcate di peso dalla cucina di casa, gondole, bragossi, chiatte.
Tutti si danno appuntamento nel bacino di San Marco per vedere i fuochi d'artificio."


Tutte le immagini di Matteo Teti le ho scaricate dalla sua Flickr photo page:
http://www.flickr.com/photos/dalbuio/3172345360/

Tutte le immagini presentate qui hanno Some Rights Reserved. Cioè Noncommercial — You may not use this work for commercial purposes.

Per vedere il suo website potete cliccare QUI

Website: http://www.dalbuio.it/

2 коментара:

  1. Le foto, i loro titoli, le parole in questo post sono tutti di Matteo Teti. Per me è stato un onore presentarlo ai miei pochi lettori.

    Снимките, заглавията, думите в този пост са на Матео Тети. За мен беше чест да го представя на малкото си читатели.

    ОтговорИзтриване
  2. Е, наистина са страхотни снимките!

    ОтговорИзтриване