вторник, 28 септември 2010 г.

Gargoyles lungo il Rio del Santissimo

Di questi gargoyles avevo saputo dal blog di Fausto, dal post che lui aveva dedicato loro Gargoyles a Venezia nel suo ABB.
Mi ritegno fortunata di averli visti con i miei occhi e di averli fotografati dal Rio del Santissimo.








I gargoyles veneziani sono sulla facciata verso il Rio del Santissimo del palazzo che fu dimora del doge Francesco Morosini, il Peloponesiaco i cui cannoni bombardarono l'Acropoli d'Atene nel 1687 quando era ancora amiraglio. Poi venne eletto per doge nel 1688 e dopo la sua morte nel 1694 venne sepolto nella chiesa di Santo Stefano, dove si può vedere il sigillo della sua tomba che farò oggetto di un altro post.
Nel suo libro "I palazzi di Venezia" Marcello Brusegan dice che si tratta di un grande edifico formato, in realtà dell'unione di due corpi di fabbrica realizzati dall'architetto Antonio Gaspari. C'è la facciata sul Campo Santo Stefano e la facciata sul Rio del Santissimo che è decisamente più grande e più bella. (Sig. Brusegan non dice nulla sui gargotles!)

Няма коментари:

Публикуване на коментар