четвъртък, 9 септември 2010 г.

I gondoli, i campioni (la Regata storica 2010)

Regata dei gondolini a due remi
Percorso: Giardini di Castello, Bacino San Marco, Canal Grande, Rialto (giro del paleto all'altezza della stazione ferroviaria di Santa Lucia), ritorno lungo il Canal Grande e arrivo a Ca' Foscari

Sarà il decimo trionfo per i cugini Vignotto di Sant'Erasmo. Il campione per cui tifava il nostro amico, il Signore dei Campanili, il famoso D'Este sarà squalificato per scorrettezze ma in quel momento non lo potevamo ancora sapere.

Stanno arrivando!

Il Canarin vincerà la sfida, secondo il Viola, l'Azzurro di D'Este-Tezzat sarà squalificato, ma in quel momento in cui ho fatto la foto noi non potevamo saperlo. Intanto non si capiva molto di quello che parlava lo speaker, troppo emozionato. Dovevo documentarmi poi dai giornali.

Qui vediamo la gara tra il canarino dei due Vignotto e l'azzurro della coppia D'Este-Tezzat che dopo il giro del paletto saranno esclusi dai giudici. Ecco il commento dei campioni Vignotto dopo la loro decima vittoria: "Le irregolarità? Per fortuna se ne sono accorti i giudici di gara, escludendo D'Este e Redolfi Tezzat".

Vediamo il gondolino giallo canarino con i campioni Igor e Rudi Vignotto, che alla fine alzeranno le dieci dita per segnalare le loro dieci vittorie. "Eravano preparatissimi e contavamo su questo risultato che appaga tutti i nostri sforzi", diranno dopo il finale i cugini. E' stato il decimo trionfo per la coppia di Sant'Erasmo.

Gli ultimi con il gondolino marrone, il primo regatante è tutto bagnato sarà vero che il marrone porta sfortuna.

Dopo che il gondolino marron passa in grande distanza dai primi verso la stazione dove li aspettava il giro del paleto, dal palazzo (credo proprietà del comune) esce una signora che si avvicina sul pontile e ci chiede se sapiamo cosa è successo con il gondolino marrone, visto che il primo regatante era tutto bagnato. Ne parliamo e ci rendiamo conto che era veramente bagnato, almeno i pantaloni bianchi li aveva tutti bagnati.

Sul "Gazzettino" del giorno dopo leggo, che Tiberio Sabbadin, che vogava con Gianni Valentini sul marron, era caduto dal gondolino, facendosi male alla testa. Stoicamente era risalito a prua, tornando a remare, suppur ultimo con grande svantaggio. Così erano quindi i gondolini davvero in gara.

Ed ecco ritornano dopo il giro del paletto alla Stazione

"Il canarino" o il gondolino giallo con il quale i cugini Igor e Rudi Vignotto hanno trionfato per la decima volta nella Regata Storica


Il gondolino celeste, gli sfidanti Terzt-D'Este squalificati, infatti in questa foto non gareggiano più.

2 коментара:

  1. Sempre squalificato qualcuno!!! E ti sei persa, non ricordo più se l'anno scorso o due anni fa, la rissa alla fine, con mi pare Vignotto che rifila uno schiaffone al sindaco Cacciari!

    ОтговорИзтриване