сряда, 26 май 2010 г.

la "famosissima notte" del Redentore

Momenti di attesa aspettando l'ora in cui cominciava lo spettacolo pirotecnico al centro del bacino di fronte a San Marco. Mi sembra ancora incredibile che ci siamo messi proprio di fronte al Palazzo Ducale, lì sul loggiato erano i fotografi dei giornali con le loro macchine fotografiche e quelli della RAI con le loro telecamere. E non proprio lì sotto, sui "masegni" del molo... Anche l'attesa mi è piaciuta.




I fuochi attessi in Bacino di San Marco dovevano cominciare un po' dopo le 23.30, in un certo momento dopo le 23.40 la folla si svegliata, tutti in un secondo si sono alzati e hanno fatto due passi in avanti e così pronti aspettavamo l'inzio dei primi fuochi d'artificcio.



Poi mi divertivano i commenti di una signora dietro me che ogni tanto diceva cosa vedeva "cavolfiori", "soffiatoli", "guerre stellari" traducevo quello che commentava a mio mari, "Star wars l'ho detto io", ridevo. Il signore a cui parlava la signora che vedeva sempre qualcosa durante la culminazione gridava dal piacere senza farsi dei problemi che quei gridi di piacere li sentivano anche le persone acccanto a lui.




(the last) Photo: Il Gazzettino

noi eravamo in questa folla

Няма коментари:

Публикуване на коментар