четвъртък, 3 юни 2010 г.

Alcuni dei gatti di Daisuke Ido

Photographer: Giorgio Ferretto alias Daisuke Ido on flickr
© Some rights reserved.





Grazie to Daisuke Ido

E' da un po' di tempo che volevo farvi vedere un'altra raccolta delle foto dei gatti veneziani, scattate da Giorgio Ferretto alias Daisuke Ido ed oggi mi sembra il caso, perché vorrei dire ad Ingo che ora sente la mancanza della sua gatta morta qualche giorno fa (l'hanno sepellita nel giardino lì a casa loro sul lago Wörthsee non lontano da Monaco di Baviera) volevo dirgli di non essere triste dopo aver perso la gatta-amica perché son certa che troverà nuove amiche più o meno graziose.

Ora però mi rendo conto che non avevo mai domandato Daisuke Ido, al quale i felini con il loro passo felino e gli occhi felini piacciono molto, (gli piace come si muovono e come non si muovono) se ha una gatta o no.

Ecco adesso i suoi consigli per chi vuole fotografare alcuni dei gatti di Venezia:

Per le zone, consiglio in primis la Giudecca, vicino alle Zitelle. Li' c'è molto verde e molta tranquillità, specie vicino alla libreria e al consiglio di quartiere (o almeno mi pare ci sia anche quello) e i gatti sono rilassati e, in genere, abbastanza confidenti. Se vuoi andare a colpo sicuro, lì è un ottimo posto.

Per il resto, bisogna andare semplicemente a spasso e avere fortuna :D Sono ovviamente da privilegiare le zone con poco passaggio, specie turistico. Ottime in questo senso sono molte calli e campielli di Cannaregio.

1 коментар:

  1. la prima è una gatta perché ha tre colori, nel mondo dei gatti questo è un privilegio riservato solo per le femmine.

    ОтговорИзтриване